nave che affonda

Come riconoscere ed evitare l’inganno dei costi sommersi

Reading Time: 3 minutes

Introduzione

Nel mondo della creazione del software, è facile cadere vittima dell’inganno dei costi sommersi. Questo è un pregiudizio cognitivo noto come “Sunk Cost Fallacy” o “L’Inganno dei Costi Sommersi”, che può avere un impatto significativo sui team che sviluppano prodotti software. In questo articolo, esploreremo cos’è l’inganno dei costi sommersi, come riconoscerlo, come influisce sui team di sviluppo software e cosa fare per evitarne le trappole.

Cos’è l’Inganno dei Costi Sommersi?

L’inganno dei costi sommersi è un pregiudizio cognitivo secondo cui le persone continuano a investire risorse (tempo, denaro, sforzi) in un progetto o un’attività, anche quando ci sono segnali sufficienti ad indicare che tale investimento non sta dando i risultati sperati. Questo succede perché le persone tendono a considerare il denaro o il tempo già speso come una “costante” che non può essere recuperata, ignorando il fatto che continuare a investire può essere ancora più costoso a lungo termine.

Impatto sui Team di Sviluppo di Software

L’inganno dei costi sommersi può colpire duramente i team di sviluppo di software. Ecco come:

  1. Progetti Bloccati: I team possono rimanere bloccati su funzionalità o soluzioni tecniche che richiedono sempre più risorse per essere completate, anche se esistono alternative più efficienti. Questo rallenta lo sviluppo e può portare a ritardi significativi.
  2. Budget Sforati: Continuare a investire in un progetto fallimentare può far esaurire rapidamente il budget previsto per lo sviluppo del software, rendendo difficile o impossibile il completamento del progetto.
  3. Soddisfazione del Team Ridotta: Quando i membri del team si rendono conto che stanno lavorando su un progetto che sembra destinato al fallimento, la loro motivazione e la soddisfazione sul lavoro possono diminuire drasticamente.

Come Evitare l’Inganno dei Costi Sommersi

Ecco alcune strategie per evitare di cadere vittima dell’inganno dei costi sostenuti nel processo di sviluppo del software:

  1. Fissare Obiettivi Chiari: definire obiettivi chiari fin dall’inizio del progetto e monitorarli costantemente. Se si riconosce che un obiettivo non è raggiungibile, è meglio abbandonarlo o ridimensionarlo piuttosto che continuare a investire risorse.
  2. Valutazione Oggettiva Periodica: valutare periodicamente il progresso del progetto in modo oggettivo. Se i dati indicano che il progetto non sta andando nella direzione desiderata, è il momento di riconsiderare la strategia. Ho parlato di questo aspetto nel paragrafo Make Hard Decisions Early
  3. Considerare le Alternative: Mantenere un’apertura mentale verso alternative più efficienti. Se esiste una soluzione migliore o una funzionalità più utile, non abbiate paura di abbandonare il lavoro già svolto in favore di una soluzione migliore. Considerare la dicotomia build-vs-buy può essere d’aiuto in queste situazioni.
  4. Creare un Ambiente Psicologicamente Sicuro: Favorire un ambiente di lavoro in cui i membri del team non abbiano paura di esprimere preoccupazioni o suggerire cambiamenti di rotta. La comunicazione aperta è essenziale per evitare l’inganno dei costi sommersi poichè incoraggia gli individui a dare voce alle proprie preoccupazioni.
  5. Imparare dagli Errori Passati: Analizzate progetti precedenti in cui siete caduti vittime dell’inganno dei costi sommersi e imparate dalle esperienze passate. Questo aiuterà il vostro team a prendere decisioni più informate in futuro.

Conclusione

L’inganno dei costi sostenuti può avere un impatto significativo sui team di sviluppo di software, ma con la consapevolezza e le strategie giuste, è possibile evitarne le trappole. Definendo obiettivi chiari, valutando oggettivamente il progresso, considerando alternative e promuovendo la comunicazione aperta, i team possono evitare di continuare a investire risorse in progetti che non porteranno a risultati positivi. Questo non solo migliorerà la qualità del software sviluppato ma anche la soddisfazione del team e il successo complessivo del progetto.


Se ti interessano le mie considerazioni estese sull’argomento, Marco ed io abbiamo parlato di questo interessante aspetto in una puntata del nostro Podcast SpaghettiCode.


Photo by Jason Blackeye on Unsplash


Posted

in

by

Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.